Home

Chi sono

Cenni storici

Tecnica base

  1. individuare

  2. preparare

  3. scegliere e comporre

  4. ritagliare

  5. realizzare gli sfondi

  6. incollare

  7. rifinire

Tipi di découpage

Vetrina lavori

  1. Legno

  2. Vetro

  3. Ceramica

  4. Tessuto

  5. Cartone

  6. Plexiglass

  7. Vimini

  8. Metallo

  9. Varie

  10. Oggetti recuperati

Siti amici naufraghi

Contattatemi

 

 

 

LA TECNICA

Il decoupage è una tecnica abbastanza facile che permette a tutte coloro che la praticano di sentirsi pittrici virtuali.

Occorre tenere presente che non esiste una vera e propria scuola "ufficiale" di decoupage. L'esperienza è alla base di tutto: una volta presa la mano, sarà facile farsi una propria cultura personale.

Nonostante non sia facile dare delle regole fisse (ogni carta reagisce in modo diverso alla colla, ogni superficie "accoglie" il ritaglio in modo diverso), nel seguito sarà illustrata una piccola guida su tutto quello che c'è da sapere per iniziare a lavorare con questa tecnica o per capire il lavoro che sta dietro ad un oggetto "decupato".

Le fasi basi per realizzare l'oggetto con la tecnica del decoupage sono sette:

  1. individuare

  2. preparare

  3. scegliere e comporre

  4. ritagliare

  5. realizzare gli sfondi

  6. incollare

  7. rifinire

Vi sono diversi stili di decoupage. Quelli maggiormente da me graditi sono: classico, pittorico, ambientato, craquelé.

Mi piace molto lavorare il vetro e utilizzare la carta di riso e i tovaglioli. Se volete saperne di più potete vedere la vetrina dei lavori che ho suddiviso per stile facendo una breve introduzione dell'operato svolto per ottenere l'oggetto finale.